Guide

Start e Stop: come funziona e come disattivarlo

Spesso ci troviamo davanti a dei dubbi e domande riguardanti la funzione Start e Stop presente nelle nuove automobili. In questo articolo, spiegheremo cosa è e come funziona Start and Stop, quali sono i suoi vantaggi e come disattivarlo, qualora le persone dovessero preferire una guida tradizionale. Dai un’occhiata per conoscere meglio questo sistema di ultima generazione per ottimizzare la guida delle moderne auto e auto ibride!

Il Sistema Start e Stop: Un Potente Strumento per la Riduzione di Inquinamento ed Emissioni di CO2

Start e Stop è un sistema intelligente che recentemente è stato introdotto nel settore automobilistico con l’obiettivo di ridurre le emissioni inquinanti delle auto. All’interno di questo sistema, al momento dell’arresto dell’auto il motore si spegne automaticamente, ricominciando a funzionare non appena la frizione viene premuta. La funzione di Start e Stop non solo migliora le prestazioni dell’auto, ma allo stesso tempo contribuisce alla riduzione di inquinamento ed emissioni di CO2. Per questa ragione, molti produttori automobilistici lo hanno già incorporato nei propri veicoli, sia come optional che come versione di serie.

Benefici dell’utilizzo del Sistema Start e Stop

Il sistema Start e Stop è una funzionalità presente in molti modelli di automobili di ultima generazione. Azionando l’interruttore lo Start e Stop rallenta il motore dell’auto durante le fermate prolungate, riducendo sia i consumi di carburante che le emissioni di CO2. Il sistema entra in azione automaticamente dall’arresto della macchina e dallo spostamento del cambio in folle, riaccendendosi in modo rapido al riconoscimento di un’azione del conducente, come l’azionamento del pedale della frizione. La funzione Start e Stop rappresenta un importante passo avanti verso l’ecosostenibilità per molti modelli di auto.

READ  E-fuel: cosa sono e quanto costano?

I Vantaggi Offerti dal Sistema Start e Stop

Con l’evoluzione della tecnologia dell’automazione, il sistema Start e Stop è diventato sempre più veloce e affidabile. È gestito dalla centralina che può arrestare il motore in condizioni specifiche. Ad esempio, con un’auto dotata di cambio manuale, è necessario che l’auto sia ferma e in folle. Mentre sulle auto con cambio automatico, è possibile riaccendere il motore, quasi in modo impercettibile, una volta raggiunto un punto di stazionamento prolungato. Così facendo si contribuisce ad un minor consumo di carburante e a migliori livelli di sicurezza su strada.

I Benefici dell’utilizzo della Funzione Start e Stop

Lo scopo principale dello Start e Stop è ridurre i consumi, le emissioni di CO2 e conseguentemente i costi di gestione. Utilizzando questa funzione, infatti, è possibile raggiungere un risparmio anche del 10%. Tuttavia, i benefici possono variare in base al percorso effettuato. Ad esempio, il risparmio può essere superiore nel caso di traffico urbano intenso, quando il motore si può spegnere per brevi periodi senza influire sui consumi.

Come disattivare lo Start e Stop

Uno dei sistemi più innovativi presenti sulle auto moderne è lo Start e Stop, una tecnologia che permette di bloccare e far ripartire il motore quando viene rilasciato il pedale della frizione. Tuttavia, in alcune situazioni può essere necessaria la disattivazione del sistema. La maggior parte delle auto hanno un pulsante di disattivazione, che normalmente si identifica per la lettera cerchiata “A” con la scritta “OFF” accanto. Inoltre, lo Start e Stop si disinserisce automaticamente quando la temperatura del motore non è ottimale, lo stato di carica della batteria è insufficiente o quando c’è una forte differenza di temperatura all’interno e all’esterno del veicolo. Al contempo, esistono persone che cercano soluzioni permanenti per disattivare lo Start e Stop ed è bene ricordare che possono compromettere le componenti elettroniche e rendere nulla la garanzia.

READ  Quanto consuma l'aria condizionata in auto?

Problemi comuni del sistema Start e Stop

Molti proprietari di veicoli dotati di sistema Start e Stop possono riscontrare frequentemente il problema di un guasto. Ci sono diversi motivi che potrebbero esserne alla base. Tra questi, una delle cause più comuni è la necessità di una carica di livello superiore dalla batteria per azionare il motore. Spesso, inoltre, la batteria è incompatibile o la temperatura esterna è troppo alta o troppo bassa per il corretto funzionamento dell’impianto. Inoltre, anche la temperatura del motore ha un grande impatto sull’eventuale disattivazione della funzione Start e Stop.

I Vantaggi Ambientali del Sistema Start e Stop

Il Start e Stop è un sistema ormai presente sulla maggior parte dei veicoli, specialmente sulle auto ibride. Il sistema si rivela particolarmente utile su queste vetture grazie all’utilizzo, al posto di un motorino di avviamento, del propulsore elettrico per riavviare il motore. Anche le auto mild-hybrid utilizzano sistemi avanzati che iniziano ad spegnere il motore già in fase di decelerazione. Lo scopo ultimo di questa tecnologia è di limitare in maniera significativa i consumi e le emissioni inquinanti, con un occhio di riguardo alla sostenibilità dell’ambiente.

Lascia un commento